Il Torneo Parco delle Colline Carniche festeggia i suoi primi 10 anni


Compie 10 anni il Torneo Internazionale di calcio giovanile “Parco delle Colline Carniche-Alpe Adria”.

In questa edizione la manifestazione riservata ai Pulcini si svolgerà sabato 2 giugno 2018, mentre i Giovanissimi scenderanno in campo domenica 3 giugno.

Due i campi coinvolti, Villa Santina e Tolmezzo.

In principio, nel 2009, il Torneo nacque come un torneo locale, già però in sé con il nucleo che l’avrebbe portato a proiettarsi come attrattiva internazionale: declinare in chiave sportiva un territorio, quello del Parco delle Colline Carniche, ad alta vocazione sportiva e di turismo attivo.
.

_
In seguito la manifestazione è diventata internazionale, assumendo anche la titolazione Alpe Adria Cup. Dapprima con il contributo dell’ex capitano dell’Udinese Valerio Bertotto e ora con l’apporto dell’Associazione allenatori, raggiunge un livello tecnico d’eccellenza, che aiuta a far crescere per osmosi anche i piccoli calciatori locali.
Un torneo che non è solo sfida sui campi, ma anche occasione di crescita, attraverso convegni sul territorio e momenti di aggregazione. Ogni anno, infatti, il torneo propone un importante momento di approfondimento collegato allo sport, con incontri che hanno portato nel territorio del Parco esperti di fama internazionale, quali, ad esempio, Enrico Arcelli sul tema dell’alimentazione e Giancarlo Antognoni sul Fair Play.
.

.
Attraverso questi spunti di approfondimento, il torneo risulta quindi estremamente utile anche al territorio, fornendo consigli ai più giovani e dando precisi indirizzi agli educatori.
In questa occasione, a cura dell’AIAC Carnica, ci sarà un’attività formativa sul tema “Attività di base : lo sviluppo del GIOVANE CALCIATORE attraverso gioco e divertimento”, con relatore l’allenatore di base Uefa B Jacopo Valent, dottore in Scienze Motorie e Scienze dello Sport.
.

.
Il torneo Pulcini prevede la partecipazione di 12 squadre, fra le quali spiccano Udinese e Pordenone, oltre a Tolmezzo, Gemonese, Casarsa, Donatello, Codroipo, Ancona Udine, Tarcentina, Azzurra Premariacco, Amici dello Sport Visco e, in rappresentanza del calcio carnico, i padroni di casa del Villa.

Due i gironi per i Giovanissimi, che disputeranno 3 partite a testa, con una fase eliminatoria composta da due triangolari e, nel pomeriggio, le finali. Presenti Udinese, Pordenone, i croati del NS Pazin e gli sloveni del MNK Isola. Inoltre ci saranno due rappresentative regionali, ovvero Friuli Venezia GiuliaAbruzzo.

L’organizzazione, coordinata da Stefano Mecchia, è curata dalla FIGC di Tolmezzo e dell’AIAC carnica.

 

13150052_10208422147183737_618761322_n

Be Sociable, Share!